reboliniPVC0074-ph-giuseppe-macorSmall.jpeg

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

ARRIVIEPARTENZE

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

PUBLIEDIMDOTCOM

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Huawei vende veramente Honor?

12-11-2020 17:34

Publiedim

Huawei vende veramente Honor?

Le voci si rincorrono da più di un mese, ma sembra che l’operazione si farà e permetterà di superare il ban degli Stati Uniti

honor2-1605198802.png

Secondo quanto riportato da alcune fonti cinesi, poi riprese dalla Reuters, Huawei sarebbe vicina a vendere il suo sub-brand Honor per circa 12,8 miliardi di euro. L’acquirente sarebbe un consorzio guidato dal distributore di smartphone Digital Media e dalla municipalità di Shenzhen, polo industriale dove ha sede la società. La vendita di Honor, brand con cui Huawei realizza una buona fetta delle sue vendite mondiali di smartphone, è probabilmente l'ultima conseguenza dei ban statunitensi che hanno colpito il colosso cinese, che gli hanno impedito di potersi rifornire di software e componenti made in Usa. L’annuncio ufficiale dell’operazione dovrebbe arrivare a breve, probabilmente il 20 novembre. Questo cambio di proprietà potrebbe smarcare il brand Honor dal ban del governo americano nei confronti di Huawei.

huawei90giorni-1605198881.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder