rebolinipvc0074-ph-giuseppe-macorsmall

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

arriviepartenze

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

publiedimdotcom

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Idealo analizza il dynamic pricing dei prodotti CE

21-10-2020 15:24

Publiedim

Idealo analizza il dynamic pricing dei prodotti CE

Il portale di comparazione prezzi ha monitorato l’andamento dei prezzi online per mese, giorno e fascia oraria di diverse categorie

student-8498211920-1603283038.jpg

idealo – portale internazionale di comparazione prezzi – ha analizzato le fluttuazioni dei prezzi sul web, il cosiddetto dynamic pricing, per individuare quando una categoria di prodotto è più conveniente online e quando, invece, è tendenzialmente meno conveniente. idealo ha preso in esame diverse categorie di elettrodomestici per la casa e per ognuna ha identificato mese, giorno e fascia oraria in media più convenienti per effettuare l’acquisto online. Gli aspirapolvere conviene acquistarli a giugno (-12,8% rispetto al mese più caro dell’anno) e non a maggio, di sabato (-5,4% rispetto al giorno della settimana più caro) e non di lunedì, il pomeriggio, tra le 13 e le 18 (-4,8% rispetto alla fascia oraria più cara della giornata) e non in prima serata, tra le 18 e le 21. I televisori conviene acquistarli a giugno (-18,9% rispetto al mese più caro) e non in ottobre, di martedì (-2,7% rispetto al giorno della settimana più caro) e non di lunedì, il pomeriggio, tra le 13 e le 18 (-5,6% rispetto alla fascia oraria più cara della giornata) e non la notte, tra mezzanotte e le 7 di mattina. I frigoriferi conviene acquistarli a novembre (-12,6% rispetto al mese più caro) e non a settembre, di sabato (-3,4% rispetto al giorno più caro della settimana) e non di lunedì, in prima serata, tra le 18 e le 21 (-4,3% rispetto alla fascia oraria più cara della giornata) e non in tarda serata, tra le 21 e mezzanotte. Per quanto riguarda i mesi più convenienti, su smartphone e tablet si risparmia acquistando rispettivamente a febbraio (-24,8% rispetto al mese più caro) e marzo (-18,7%). Conviene invece aspettare la fine dell’estate per gli altri prodotti di elettronica: smartwatch e giochi per la PS4 a settembre (-16,3% e -11,9% rispetto al mese più caro), i notebook a novembre (-27,5%) e le cuffie e gli auricolari e le console di gioco a dicembre (-22,8% e -15,8%). Via libera agli acquisti in qualsiasi giorno della settimana, tranne che per gli smartphone e gli smartwatch il cui acquisto andrebbe pianificato di martedì, giorno in cui il risparmio arriva al -9,5% per gli smartphone e -11,1% per gli smartwatch rispetto ai giorni più cari, rispettivamente sabato e venerdì. Si risparmia qualcosina ancora se si sceglie di acquistare tablet e cuffie nel pomeriggio, tra le 13 e le 18 (-5,3% e -6,5% rispettivamente) e la mattina, tra le 7 e le 13, gli smartwatch (-7,5%).

elettrodomesticidynamicpricing-1603283071.jpgelettronicadiconsumodynamicpricing-1603283084.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder