rebolinipvc0074-ph-giuseppe-macorsmall

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

arriviepartenze

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

publiedimdotcom

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

BSH: entro fine 2020 produzione climaticamente neutrale

07-09-2020 12:47

Publiedim

BSH: entro fine 2020 produzione climaticamente neutrale

L’azienda punta a neutralizzare le emissioni di anidride carbonica dei propri siti produttivi in tutto il mondo entro la fine dell’anno

conferenzabsh1-1599472020.jpg

Durante la press conference tenuta durante l’edizione speciale di IFA 2020, BSH ha voluto mandare un messaggio forte sulla politica legata all’ecosostenibilità. In qualità di produttore leader mondiale di elettrodomestici, BSH ritiene fondamentale il raggiungimento di un design ecologicamente sostenibile in tutta la sua filiera di valore aggiunto. Ciò si applica sia nella produzione degli elettrodomestici, sia nella costante ottimizzazione della loro efficienza energetica. Gli sforzi per realizzare un'economia di riciclo intrapresi da BSH stanno portando anche ad una notevole complessiva riduzione dell’utilizzo delle risorse, delle emissioni e del consumo energetico. A dimostrazione del proprio impegno in questo senso, BSH punta a neutralizzare completamente le emissioni di anidride carbonica dei propri siti in tutto il mondo entro la fine del 2020. Questo renderà lo sviluppo e la produzione di tutti gli elettrodomestici a marchio BSH climaticamente neutri a partire dal 2021.

bshcircular-1599472041.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder