rebolinipvc0074-ph-giuseppe-macorsmall

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

arriviepartenze

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

publiedimdotcom

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Gli effetti del 5G sul comparto smartphone

27-08-2020 16:55

Publiedim

Gli effetti del 5G sul comparto smartphone

Per TrendForce il mercato degli smartphone vedrà un rimbalzo della produzione e un forte aumento della penetrazione del 5G nel 2021

samsung-ces-5g-1598536475.jpg

Nel suo ultimo report sulla produzione di smartphone a livello mondiale i forecast di TrendForce prevedono un volume di produzione annuale di smartphone di 1,24 miliardi di unità per l’anno in corso, con una contrazione dell'11,3% su base annua. Supponendo che la pandemia possa essere tenuta sotto controllo nel 2021, la produzione totale di smartphone dovrebbe riprendersi già l'anno prossimo. Inoltre, i marchi di smartphone stanno introducendo sul mercato i propri modelli 5G già da quest'anno per mantenere le loro quote di mercato a fronte del recente calo della domanda. Poiché anche i fornitori di SoC mobili come Qualcomm e MediaTek stanno iniziando a fornire soluzioni 5G per smartphone di fascia media e alta, si prevede che la quota dei modelli 5G nella produzione annuale totale di smartphone crescerà rapidamente fino al 19,2% per il 2020. Questa penetrazione tasso è equivalente a circa 238 milioni di unità. Invece secondo il Mobility Report 2020 di Ericsson, avremo circa 190 milioni di abbonamenti 5G nel mondo entro fine anno, che saliranno a 2,8 miliardi per la fine del 2025. Per il 5G Device Ecosystem Report di Gsa, invece, ci sono oltre 70 dispositivi 5G già in commercio (telefonini, tablet, droni, e così via) a livello globale. Qualora questo non bastasse a rendere l'idea del valore, anche economico del segmento, vale la pena ricordare che secondo gli analisti di Gartner, la spesa mondiale in infrastrutture di rete 5G raggiungerà gli 8,1 miliardi di dollari nel 2020, rispetto ai 4,1 miliardi del 2019.

5g-1598536545.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder