rebolinipvc0074-ph-giuseppe-macorsmall

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

arriviepartenze

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

publiedimdotcom

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Apple torna al 1° posto delle 50 società più innovative del 2020

02-07-2020 17:23

Publiedim

Apple torna al 1° posto delle 50 società più innovative del 2020

Huawei ha scalato ben 42 posizioni e si è classificata sesta. È il brand che è cresciuto di più

huawei2-1593699658.jpg

Dalla recente classifica redatta da Boston Consulting Group (BCG) sulle 50 società più innovative del 2020, emerge che Apple ha riconquistato la leadership mentre Huawei ha raggiunto la sua migliore posizione da quando è entrata in classifica nel 2012. Il colosso cinese in questi anni ha costantemente investito oltre il 10% delle sue entrate annuali in ricerca e sviluppo. Nel 2019, le spese di ricerca e sviluppo della società sono ammontate a 131.659 milioni di yuan (circa 18,6 miliardi di dollari), pari al 15,3% delle sue entrate totali. Grazie anche a ciò Huawei ha scalato ben 42 posizioni e si è classificata al 6° posto nella recente lista BCG. Nella tot 10 troviamo in ordine: Apple (+2), Alphabet/Google (-1), Amazon (-1), Microsoft (+), Samsung (+), Huawei (+42), seguiti da Alibaba (+16), IBM (-1), Sony (rientro) e Facebook (-2).  Boston Consulting Group ha anche sottolineato che solo 8 delle 162 aziende che sono riuscite ad entrare nelle prime 50 posizioni dal 2007 a oggi sono state presenti in ogni singola edizione del report: si tratta di Alphabet/Google, Amazon, Apple, HP, IBM, Microsoft, Samsung e Toyota, tutte appartenenti o caratterizzate da uno stretto legame con il settore tecnologico. 

bcgmostinnovativecompanies2020-1593699753.jpg
mostinnovative2020-1593700499.PNG
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder