rebolinipvc0074-ph-giuseppe-macorsmall

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

arriviepartenze

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

publiedimdotcom

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Unieuro ricavi a +16,2% nell'ultimo esercizio

13-05-2020 16:15

Publiedim

Unieuro ricavi a +16,2% nell'ultimo esercizio

Nell’esercizio 2019/20, Unieuro ha realizzato ricavi per2,44 miliardi di Euro

news19-1589560633.png

Nell’esercizio 2019/20, Unieuro ha realizzato ricavi per 2,44 miliardi di Euro, con un incremento anno su anno del 16,2% grazie a una crescita organica in accelerazione (+6,5% i ricavi like-for-like), alle acquisizioni e alle partnership siglate. L’EBITDA Adjusted e l’EBIT Adjusted post-IFRS, quest’ultimo destinato a rappresentare in futuro l’indicatore più rappresentativo della redditività operativa, sono cresciute rispettivamente a 82,1 milioni di Euro (+11,6%) e a 58,7 milioni, mentre il Risultato Netto Adjusted si è attestato a 45,7 milioni. La generazione di cassa è stata pari a 56,5 milioni di Euro e ha consentito a Unieuro di registrare una posizione finanziaria netta positiva per 29,6 milioni, in ulteriore miglioramento rispetto ai 20,5 milioni del 28 febbraio 2019. Tali risultati sono stati conseguiti mantenendo prioritaria la qualità del servizio al cliente, come testimoniato dal Net Promoter Score che ancora una volta significativamente è migliorato, raggiungendo il punteggio di 46,3. L’emergenza attualmente in corso legata all’epidemia da Covid-19 ha solo lambito l’esercizio 2019/20, essendosi manifestata con pieno impatto solo a partire dal mese di marzo. Ciononostante, la situazione congiunturale ha imposto al Consiglio di Amministrazione di proporre all’Assemblea dei Soci di destinare a Riserva straordinaria l’intero utile netto civilistico, pur attestatosi a livelli record. La decisione è stata presa per rafforzare la solidità patrimoniale di Unieuro, mantenendo la possibilità di accedere alle misure previste dal "Decreto Liquidità". La situazione corrente, pur critica alla luce delle misure legislative tuttora in essere per contenere l’epidemia, registra nel frattempo un lento ma costante miglioramento dei ricavi, che beneficiano della prudente riapertura dei negozi diretti, che ad oggi interessa il 98% della rete, e del boom delle vendite Online, in crescita a tripla cifra dall’inizio di marzo.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder