reboliniPVC0074-ph-giuseppe-macorSmall.jpeg

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

ARRIVIEPARTENZE

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

PUBLIEDIMDOTCOM

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Unieuro conferma i positivi dati semestrali

16-11-2020 13:52

Publiedim

Unieuro conferma i positivi dati semestrali

Come già annunciato a settembre il gruppo ha realizzato ricavi pari a 1.079 milioni, +1,8% su base annua, grazie all’e-commerce (+91,9%) e al canale indiretto

unieuro-sede5-1605531081.jpg

Unieuro, come aveva annunciato con i dati preliminari lo scorso settembre, ha confermato i risultati del primo semestre 2020, periodo nel quale ha realizzato ricavi record pari a 1.079 milioni, in crescita dell’1,8% su base annua, dinamica trainata da e-commerce (+91,9%) e canale indiretto (+7,6%). Giancarlo Nicosanti Monterastelli, Ad di Unieuro (nella foto), ha così commentato: “I più che positivi risultati semestrali approvati oggi fotografano una Unieuro redditizia, solida e strategicamente ben posizionata per fronteggiare la stagione di picco in un contesto emergenziale, servendo al meglio una clientela sempre più bisognosa di elettrodomestici e device per lo studio, il lavoro e l’intrattenimento domestico. Dopo le buone performance di settembre e ottobre, la seconda ondata del Covid19 non ci ha colti impreparati: nonostante l’attuale chiusura forzata di circa la metà dei negozi diretti nei giorni festivi e prefestivi e il sempre possibile inasprimento delle restrizioni, siamo pronti a fronteggiare ogni scenario facendo leva sulla capacità di reazione che abbiamo ampiamente dimostrato di possedere e sulla nostra strategia omnicanale, oggi più che mai la vera risposta alle sfide del retail.”

nicosanti-1605531127.jpg
uni9mes-1605547525.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder